Marketing per Avvocati: tutto quello che devi sapere

marketing per avvocati

In questa guida parleremo del marketing per avvocati.
E’ importantissimo capirne di marketing legale, in particolare nell’ultimo periodo dove c’è stata un’apertura da parte del codice deontologico forense ed è fondamentale andare a comunicare e ad intercettare tutte quelle persone che potenzialmente potrebbero essere interessate ai tuoi servizi.

All’interno troverai gli errori di comunicazione più comuni che vediamo commettere dai tuoi colleghi, i miti da sfatare.
Inoltre spiegheremo il Sistema PSM®, il sistema creato e testato da PromozioneAvvocato.it dove ti spieghiamo passo a passo in modo semplice e veloce come attirare potenziali clienti, falli venire in studio senza perdere tempo e trasformarli da potenzialmente interessati a clienti paganti.

Utilizzando il marketing (digitale) andremo ad intercettare tutte quelle tipologie di persone che molto probabilmente potrebbero essere interessate ai tuoi servizi. In maniera etica, in maniera professionale e soprattutto, nel rispetto del codice deontologico forense.

Perché il tuo marketing non funziona?

Ci sono molti avvocati che ci contattano e ci dicono che il loro marketing non funziona.
Hanno provato a comunicare, ma hanno il classico problema di essere percepito come avvocato generalista.

Abbiamo approfondito l’argomento in una video lezione gratuita dedicata.

Il motivo principale del perché il tuo marketing non funziona è perché hai un problema di focalizzazione.

Ci sono là fuori più di 245.000 Avvocati in Italia. Il rischio è che una persona quando deve scegliere un avvocato non sa quale scegliere e quindi preso dalla confusione sceglie in base a quello che è il suo percepito.

Quindi il nostro obiettivo è crearsi una notorietà in un argomento molto specifico all’interno del tuo mercato in cui operi.

Quindi in poche parole, devi essere unico/a.
Perché? Perché non puoi essere generalista e non puoi permetterti nel 2019/2020 di comunicare una serie di argomenti a casaccio e generalisti

Quindi devi individuare un pubblico specifico di persone che ha un bisogno e che tu gli risolvi nel migliore dei modi.

Matteo T. (Founder by PromozioneAvvocato.it)

Puoi soddisfare anche un pubblico ristretto di persone.
Anzi, più è ristretto meglio è (ovviamente ai limiti del possibile)

Puoi soddisfare anche una zona geografica molto delimitata.
Se sei un Avvocato esperto in divorzi a Milano, aiuti solo chi ha bisogno del tuo servizio ed è residente a Milano, fine!

Creati la tua piccola nicchia di mercato. Se sempre in tempo ad allargarti.
Prima diventi il N.1 della tua area geografica, poi ti allarghi.

Tutto dipende molto dalla tua specializzazione.
L’importante è essere unico/a in un argomento molto specifico.

L’esercizio che noi di PromozioneAvvocato ti consigliamo è di creare e individuare un cavallo di battaglia che sia appunto libero dai tuoi competitor ovvero che non facciano o facciamo parzialmente i tuoi colleghi.

Impossessati di un attributo che vorresti che i tuoi potenziali clienti pensino quando pensano a te.
Avvocato in difesa delle donne? Avvocato esperto in cittadinanza italiana? Avvocato esperto in GDPR?
Di esempi possono essercene infiniti.

Questo è il motivo del perché il tuo marketing non funziona.
La soluzione può non piacere a tutti ma questa è la verità: focus, posizionamento e differenziazione rispetto ai concorrenti (ops… colleghi)

E’ importante posizionarsi nel mercato perché oggi ogni persone è mediamente bombardata da 200 messaggi pubblicitari.
Ogni giorno.

Oggi, in media ogni persona viene bombardata da 200 messaggi pubblicitari.
Devi differenziarti!

Quindi se tu sei un Avvocato capisci bene che non puoi comunicare a tutti, non puoi piacere a tutti ma devi individuare solo un pubblico specifico di persone che ha un bisogno specifico e che vede in te la migliore soluzione.
Un posizionamento efficace nel mercato fa tutta la differenza del mondo, fidati.

Per focalizzarti in maniera rilevante devi avere una visione chiara.

  • Dove ti vedi tra 3 anni?
  • Qual è il tuo target specifico di persone che vuoi raggiungere?
  • Qual è la tua categoria dove vuoi andare ad operare?
  • Chi sono i tuoi concorrenti? Individuane almeno 2 o 3.

Il tuo posizionamento dev’essere orientato alla tua concorrenza quindi in base a cosa fanno gli altri studi legali.

Perché se tu vuoi diventare esperto in diritto penale a Milano semplicemente non puoi.
Ci sono già tantissimi avvocati che fanno questo.
Poi il fatto che non lo comunicano questo è un altro discorso.

Però a livello di posizionamento ci sono già molti avvocati esperti penalisti a Milano

Se invece vuoi diventare esperto in diritto penale d’impresa a Milano magari puoi trovare questa nicchia libera e quindi profittevole dove ti potresti andare ad infilare.
Dopodiché non ti resterebbe che comunicare il tuo posizionamento.

Una strategia fallimentare è di pretendere di comunicare a tutti.
Non hai il budget per farlo, ma anche se lo avessi, non servirebbe a nulla.

Se vuoi comunicare a tutti devi avere milioni di euro di budget perché devi comunicare a tutti i tuoi servizi generalisti.

Il posizionamento invece crea autorevolezza.
Perché se ti verticalizzi in un argomento specifico puoi diventare il leader, il N.1!

Diventerai così autorevole agli occhi del tuo pubblico perché le persone penseranno: “Se fa solo questo, sarà sicuramente il migliore a farlo!

Il posizionamento fa davvero la differenza.

Marketing per Studi Legali: miti da sfatare una volta per tutte

legal marketing

Sfatiamo una volta per tutte i miti del marketing per avvocati.
Lavorando con moltissimi Avvocati da ogni parte d’Italia, le abbiamo viste di tutti i colori.

Sfatiamo questi maledettissimi miti del legal marketing.

No Contenuti?

E’ importantissimo andare a creare tutta una serie di contenuti (articoli, video, post ecc)
L’importante è creare contenuti in linea con il tuo posizionamento e che ti aiutino a creare autorevolezza intorno a te o intorno al tuo studio legale.

Creare una serie di contenuti fa davvero la differenza.

No Budget?

Budget. Anche qui non pensare di non investire del budget per promuoverti (ovviamente in maniera etica, professionale e nel rispetto del codice deontologico forense).

Dedica un budget per il tuo marketing è importantissimo.
Se, ad esempio, crei un video video per promuoverti all’interno di un social network (es. Facebook) devi dedicare un budget.

Perché se non si dedica un budget, il tuo messaggio non sarà profilato e quindi non farai vedere il tuo messaggio ad un pubblico specifico di persone.
In buona sostanza, nessuno vedrà i tuoi contenuti.

No Posizionamento?

Sul posizionamento ne abbiamo parto abbastanza, che dici? 😀

“Ah, ma io voglio fare subito il marketing!”
No! Prima ti posizioni, poi crei la strategia e solo dopo fai marketing.

Se tu vorresti fare subito il sito perché qualche guru ti ha detto che avere un sito è importante, chiamalo e digli che sta dicendo una sciocchezza.

Prima di ogni cosa è importante avere chiaro il tuo posizionamento.
Cosa diavolo ci mettiamo dentro al tuo sito se non hai idea di cosa comunicare e a chi comunicare?

Bisogna prima capire di cosa parla il tuo sito (o meglio, il tuo studio legale)
Qual è l’argomento principale ovvero il tuo cavallo di battaglia?

Qual è il tuo posizionamento?
Qual è il tuo focus?

No Costanza?

Parola d’ordine: continuità.

Crea in modo sistematico contenuti.
Nel lungo periodo raccoglierai gli enormi frutti, fidati.
Crea una serie di contenuti inerenti e utili che vadano a rafforzare il tuo posizionamento nel mercato.

No Comunicazione?

Comunica il tuo posizionamento! Puoi anche creare un posizionamento efficace, ma se non lo comunichi al mondo, la vedo molto dura che qualcuno si accorga di te.

No Priorità?

Dati una scala di priorità.
Il marketing per avvocati deve essere una tua priorità.

Se non sei capace a fare marketing non ti preoccupare, siamo qui apposta.

Abbiamo creato LegalPro®, il video per-corso per Avvocati Italiani che ti insegna ad applicare il Sistema PSM® aumentando clienti e fatturato fino al 300%.

Inoltre il tuo marketing non deve essere commerciale ma informativo, nel rispetto del codice deontologico forense.

Riguardo al codice deontologico forense, abbiamo scritto una lunga guida che parla di pubblicità per avvocati.
Quindi come muoversi e promuoversi nel rispetto il codice deontologico (in particolare con riferimento agli artt. 17 e 35)

Sistema PSM®: la tua arma vincente

marketing avvocato

Il nostro sistema da noi creato si chiama Sistema PSM®:

  1. Posizionamento
  2. Strategia
  3. Marketing

Sei pronta e pronto a scoprire i 3 pilastri fondamentale del marketing per studi legali?

Posizionamento

Il Posizionamento è la chiave del successo del fallimento di un Avvocato e del suo studio legale.
Non esiste un piano di comunicazione senza un corretto posizionamento nel mercato.

Abbiamo più volte detto come creare un efficace posizionamento nel mercato e la sua importanza bel crearlo uno.

Abbiamo realizzato un video-corso totalmente gratuito e un corso di marketing per avvocati dove ti spieghiamo passo a passo come creare il tuo posizionamento.

Quindi devi individuare un pubblico specifico di persone che ha un bisogno specifico dove vede in te la miglior soluzione al suo problema.

Individuando la tua nicchia, dovrai avere anche chiaro chi sono i tuoi clienti potenziali e la categoria specifica in cui operi.
Inoltre, è importante capire chi sono i tuoi concorrenti-colleghi, cosa fanno, cosa comunicano ecc.
Ricorda: il tuo marketing deve essere orientato ai concorrenti.

Inoltre, domandati sempre:

  • “Per cosa voglio essere ricordato/a?”
  • “Chi voglio diventare?”
  • “Cosa deve pensare la gente quando dice/pensa il mio nome?”
  • “Dove mi vedo tra 3 anni?”

Per trovare il tuo posizionamento devi capire cosa vogliono i tuoi clienti e come tu puoi aiutarlo in maniera concreta.

Non devi mai essere percepito come un Avvocato generalista, MAI!
Il “fare tante cose” significa che non sei esperto in nulla.

L’indaffarato è lo sfigato del XXI secolo.
Focalizzati e cambierai la tua vita.

Il tuttologo è agli occhi del potenziali cliente un “nientologo”
“Ma chi si crede di essere questo Avvocato che dice di saper fare tutto?”
E’ questo quello che pensa la gente degli Avvocati generalisti.

Ma tu non sei così, vero? 😀

Logo Avvocato: ma serve davvero?

marketing studi legali

Entriamo in merito riguardo al logo.
Molti avvocati ci chiedono: “Ma il logo serve?”

Dipende.
Il logo ti serve nel momento in cui vuoi promuovere il tuo studio legale inteso come “team di persone”.

Se sei da solo/a, il logo non ti serve.

Ti serve un chiaro posizionamento nel mercato e dovrai metterci la faccia.
Il lato umano funziona ancora molto bene, specie se vuoi associare un particolare attributo al tuo nome.

Se invece siete un team specializzato in divorzi, allora avrai bisogno di un logo che più rappresenti questa specializzazione.

Strategia

Ora quello che devi andare a fare è impostare una corretta strategia.

Una volta individuato il proprio posizionamento nel mercato, devi crearti una solida strategia.
Sì, prima ancora di fare marketing.

Ora devi capire cosa comunicare e a chi comunicare individuando 2/3 gruppi di tuoi potenziali clienti (chi sono? cosa fanno? qual è la loro professione? che età hanno ecc?)

Ok il secondo step fondamentale è crearsi una strategia o meglio ho individuato il mio posizionamento nel mercato quindi so cosa comunicare o meglio so cosa comunicare a chi comunicare. E adesso devo capire. Il dove e cosa comunicare quindi

Qui entrano in gioco i contenuti che dovrai creare per intercettare i tuoi potenziali clienti.

E qui entra in gioco il content marketing o meglio il marketing di contenuto.
Eh sì, perché ricordiamoci che il marketing degli studi legali (o legal marketing per i nostri amici inglese) non deve essere commerciale ma informativo.

Il marketing che insegniamo noi di PromozioneAvvocato.it (e il marketing che viene disciplinato dal codice deontologico forense) è un marketing di tipo relazionale.

Grazie ai contenuti andrai a creare una relazione con i tuoi clienti e potenziali.
Ricordati che su Internet le persone non comprano, le persone s’informano.

Quindi crea una serie di contenuti che siano utili e interessanti per un pubblico specifico di persone.

… e che siano in linea con il tuo posizionamento!

Quindi libri, post, video dirette Facebook, webinar, articoli, blog ecc ecc sono tutti contenuti (online e offline) che ti aiutano a posizionare nel mercato e fanno sì che tu diventi col tempo autorevole agli occhi dei tuoi potenziali clienti.

Inoltre, vogliamo svelarti un segreto.
Esiste una regola per i contenuti: la Regola 7+7

All’interno di LegalPro®, il video corso di marketing per Avvocati, la spieghiamo nel dettaglio.

Ovviamente arrivare alla Regola 7+7 è un grandissimo obiettivo.
Ma è il percorso per arrivare che è fondamentale.

E’ lungo il cammino per arrivare alla Regola 7+7 che capirai finalmente come comunicare senza paura il tuo studio legale.
Non aver timore di comunicare e di creare contenuti.

L’importante è che questi contenuti siano in linea con il tuo posizionamento

Ora che mi sono creato il mio posizionamento e ho capito quali contenuti andare a creare per essere riconoscibile e autorevole nel mercato di riferimento e agli occhi dei miei potenziali clienti, come faccio a raggiungere queste persone?

Web Marketing per Avvocati

marketing studio legale

Più che di marketing si sta sempre più parlando di web (o digital) marketing.
E questo perché? Perché le persone si stanno spostando on line e quindi tu che sei un Avvocato, come fai ad intercettare persone interessate ai tuoi servizi? Devi utilizzare il web marketing.

Costa meno ed è più facile intercettare potenziali clienti profilandoli a dovere.
Non ti preoccupare. In questa guida ti spiegheremo passo a passo come utilizzare il web marketing a tuo vantaggio.

In base al tuo pubblico e in base ai contenuti che scegli ora devi scegliere dove comunicare.
Ho capito a chi comunicare, ho capito cosa comunicare.
Ora devo andare a capire dove andare a comunicare.

Quindi il marketing il web marketing in questo caso ti spiega come e dove andare a comunicare quindi quali sono quei “posti virtuali” dove si possono intercettare potenziali clienti.

Noi di PromozioneAvvocato.it in genere individuiamo 3 luoghi virtuali per intercettare potenziali clienti e sono:

I Social Network per il marketing legale

Facebook, Instagram, Youtube, LinkedIn.
In questi social network si possono raggiungere sia privati che aziende e professionisti.

L’azienda o il professionista in genere lo trovi su LinkedIn, mentre il privato lo trovi su Facebook.
Ovviamente non è sempre così, molto dipende dal settore.s

Si possono trovare anche aziende e professionisti usando Facebook o Instagram.
Vuoi un esempio? La nostra pagina Facebook conta ormai più di 6.000 Avvocati provenienti da tutta Italia più un gruppo (Avvocati Coraggiosi) composto da più di 400 Avvocati, sempre su Facebook.
Come vedi è una pagina e un gruppo Facebook, non una pagina o gruppo LinkedIn.

I social network sono molto importanti per comunicare perché creano una relazione con il tuo potenziale cliente.

Quello che puoi vedere è che abbiamo creato una serie di contenuti utili e interessanti per gli Avvocati.
Non tutti i nostri contenuti hanno successo.

Alcuni vanno, altri meno.
E’ tutta esperienza. La perfezione non esiste.

L’importante è non fermati.
Puoi anche argomentare e documentare un singolo argomenti e crearlo in più formati.
Parliamo di marketing per studi legali, ok?

Faccio una guida (questa che stai leggendo), un video (e lo carico su Youtube).
Poi creo dei post su Facebook, Instagram e LinkedIn e indirizzo il mio pubblico a leggersi l’articolo sul sito.
E magari ci contattano, magari lasciano i loro contatti in cambio del video-corso gratis, magari acquistano LegalPro®, oppure Facebook Law®, il video-corso che ti insegna ad utilizzare correttamente Facebook per promuovere efficacemente il tuo studio legale.

E l’ecosistema che conta, non il singolo contenuto.
Non mollare.
E’ la costanza che premia i contenuti, non il contrario.
L’importante è creare con costanza contenuti utili interessanti e ti aiutino a rafforzare il tuo posizionamento.

La SEO (ovvero il posizionamento nei motori di ricerca)

Avere un sito non basta.
E’ utile ma non sufficiente.

E’ come costruire un albergo. Una volta costruito l’albergo però non entra nessuno.
E’ un problema.
Abbiamo scritto una guida dedicata per il sito web dell’avvocato, dove spieghiamo i 7 errori da evitare al fine ultimo di avere un sito che performi, generi contatti e richieste di preventivo.

L’obiettivo N.1 di un sito è questo: generare traffico di utenti realmente interessati ai tuoi servizi.

La soluzione per generare traffico? La SEO!
Quindi in primis il tuo sito dovrà essere in ottica SEO.

La SEO è l’attività che aiuta una tua pagina web o il tuo sito in generale ad arrivare in cima ai risultati di Google per una parola chiave o frase.

La SEO è importantissima per il marketing degli studi legali.
Esempio?
Se sei un Avvocato Penalista di Palermo, vorresti avere il tuo sito o una pagina del tuo sito in 1° pagina Google per la frase “avvocato penalista palermo”, no?

Come si fa ad arrivare in cima a Google?
Attraverso l’attività SEO.

La pubblicità (su Google e sui Social)

Il terzo e ultimo pilastro del marketing digitale è la pubblicità.
La pubblicità di un Avvocato e del suo studio legale deve essere informativa.

Noi di PromozioneAvvocato,it, la pubblicità commerciale non la facciamo e non la consigliamo.
Tra l’altro, non è prevista neanche dal codice deontologico forense.
La pubblicità che devi andare a fare è di tipo informativo.

Esistono 2 modi per promuoverti facendo vedere i tuoi contenuti ai tuoi potenziali clienti:

  1. attraverso la pubblicità su Google (in gergo Google Ads)
  2. attraverso la pubblicità sui social network (Facebook, LinkedIn, Instagram ecc)

Riguardo alla pubblicità per avvocati, ne abbiamo parlato più volte in modo approfondito.
Ricordati che all’interno del pannello di Google Ads (la pubblicità su Google) puoi anche fare la pubblicità su Youtube.
Mentre all’interno del pannello pubblicitario di Facebook, puoi fare anche campagne pubblicitarie su Instagram (visto che i 2 social network sono dello stesso proprietario: Mark Zuckerberg)

Ricordati che su Google le persone stanno cercando te o un loro problema mentre sui social network sei tu che li stai intercettando perchè loro, di fatto non stanno cercando nulla.

Su Google il traffico si attrae, sui social network il traffico si cerca.
Se io sono una persona che scrive su Google “avvocato recupero crediti Pavia” e trovo il tuo sito dove tu spieghi che sei esperto in recupero crediti e risiedi a Pavia, capisci bene che hai vinto perché stai intercettando tutti quei potenziali clienti che hanno un problema specifico.

Se invece vuoi promuoverti sui social network, le persone non scriveranno mai su Facebook “avvocato recupero crediti Pavia”.
Facebook non è un motore di ricerca, è un Social Network.
Sono ecosistemi digitali completamente diversi.

Quello che devi andare a fare è crearti prima un pubblico profilato di persone, poi creare i relativi annunci informativi.
All’interno del video-corso Facebook Law® spieghiamo tutti questi concetti in modo semplice e veloce.

Il segreto del successo della pubblicità per avvocati è creare dei contenuti, condividerli e vedere quali sono quelli che funzionano meglio.
Da lì, aggiusti il tiro.
I migliori contenuti li sponsorizzi invitando i tuoi potenziali clienti a lasciarti il loro contatto.

Ma non ti preoccupare.
E’ solo questione di tempo.
In realtà saranno loro che vorranno un appuntamento e non sarai più tu a chiederglielo.

Il formato non è importante.
L’importante creare dei contenuti che sia utili e di valore andando a scremare i migliorie promuovendoli attraverso la pubblicità.
Crea dei contenuti (video, articoli ecc.) sia su Google che sui social network (Facebook, Instagram, LinkedIn ecc)

Marketing per Avvocati: conclusioni

web marketing per avvocati

Abbiamo visto come fare marketing per avvocati.
Abbiamo visto come studiare i tuoi concorrenti, come si crea un efficace posizionamento nel mercato e come impostare una strategia.
Inoltre, abbiamo approfondito quali contenuti andare a creare e dove andare a comunicare (quali sono i “luoghi virtuali” per intercettare il nostro pubblico).

Abbiamo utilizzato l’arma segreta che hai a disposizione per il tuo studio legale: il Sistema PSM®

Ricordati che sarà la tua arma vincente.
Ricorda che i tuoi contenuti e il tuo marketing dovrà essere sempre professionale, etico e nel rispetto del codice deontologico forense.

Il tuo marketing dovrà essere di carattere informativo.
Le persone riconosceranno in te il fatto di essere esperto in un tal argomento e sceglieranno te.

Se vuoi attirare utenti e trasformarli in clienti paganti devi lavorare su questi 3 step:

  1. Posizionamento
  2. Strategia
  3. Marketing (digitale)

Se sei interessato al marketing per studi legali abbiamo creato 2 video-corsi dedicati:

  • LegalPro®: il video per-corso che ti insegna a triplicare il fatturato del Tuo Studio Legale
  • Facebook Law®: il video-corso che ti insegna passo a passo a creare e promuovere contenuti su Facebook aumentando contatti e fatturato del tuo studio legale

All’interno dei video-corsi avrai i video che potrai guardare comodamente da casa tua.
Inoltre, avrai tutti i PDF da scaricare, i report, il quaderno con gli esercizi, le tabelle ecc.

Avrai tutto il materiale di cui hai bisogno per diventare autorevole, aumentare contatti e quindi il tuo fatturato.

Il cambiamento inizia da noi.
Se applicherai alla lettera tutte queste informazioni, farai veramente la differenza. Sei pronto/a “surfare” l’onda della rivoluzione digitale.


Commenti Facebook
Condividi questo articolo
Torna su